Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO

Codice:PR13SOL781
Tipologia progetto:Progetti di solidarietà
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:AVIS PROVINCIALE ROVIGO
Referente:Massimo Varliero
Anno:2013
Anno avvio:2013
Anno conclusione:--
Durata:6
Scadenza prevista:2014-11-30
Bando:Prima scadenza
Volontari coinvolti:10
Utenti finali:13000
Costo preventivato:22.774,00 EURO
Costo ammesso:13.367,00 EURO
Finanziamento richiesto:10.000,00 EURO
Percentuale finanziamento:0.00 %
Finanziamento concesso:5.869,41 EURO
Finanziamento spettante:5.869,41 EURO
Finanziamento totale:0,00 EURO
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
-Promesse d'iscrizione e di informazione all'Avis da parte di giovani e cittadini; -Verifica dei dati associativi trasmessi dalle singole Avis e composizione del Bilancio Sociale 2012; -Stampa del Bilancio Sociale 2012 e distribuzione.

Descrizione:
Il progetto prevede di percorrere nei fine settimana le spiagge della nostra provincia avvicinando di volta in volta persone ma soprattutto giovani per spiegare i significati del'Associazione e nell'intento di "strappare" una promessa d'iscrizione con l'ausilio di tre ragazze munite di strumentazione elettronica e vestite con "divisa Avis". Inoltre sono previste affissioni di manifesti nelle pertinenze del lungo mare, e con l'ausilio dei Consiglieri dell'Avis Provinciale Rovigo, si analizzano, controllano, impaginano i dati, le statistiche di ogni singola Avis Provinciale per arrivare alla stesura finale del Bilancio Sociale 2012. Infine è previsto di stampare materialmente il Bilancio Sociale 2012 con la conseguente consegna a tutte le Avis e Istituzioni.

Elementi di innovazione:
Parlare del dono in tutte le sue opportunità attraverso momenti aggregativi. Coinvolgimento della scuola per arrivare ai genitori cercando di far crescere la nuova generazione con l'orientamento già predisposto verso il volontariato e l'Avis. Coordinare le forze nei vari settori di indirizzo: scuola, giovani, sedi Avis per evitare di sprecare forze e azioni ma concentrando tutte le sinergie. Incontrare le istituzioni pubbliche unitamente ai responsabili di ogni singola sede, consegnando la "prova" di una Associazione grande, trasparente e coordinata per sensibilizzare al meglio le richieste di sostegno materiale ed economico nell'ambito del servizio socio-sanitario che si effettua territorialmente. Opportunità di incontrare i giovani, le famiglie durante le vacanze estive soprattutto usufruendo delle spiagge della provincia di Rovigo, coinvolgendoli nella conoscenza dell'associazione e del volontariato rivolto alle persone meno fortunate.

Monitoraggio:
Tramite strumentazione elettronica in uso ai volontari, che permette il controllo dell'effettivo numero di persone contattate; moduli cartacei per raccogliere l'indice di gradimento delle iniziative. Raccogliere attraverso il modulo inserito nel Bilancio Sociale, rigorosamente anonimo, come l'Associazione sia recepita all'esterno. Valutazione statistica degli incrementi o decrementi degli iscritti con la contestuale pubblicazione periodica dei risultati sul sito web dell'associazione.
Report generato il 22/10/2019 alle ore 07:39:41 dalla banca dati di CSV Rovigo