Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

Due comunità si incontrano: Scuola e Volontariato

Codice:PR13SOL771
Tipologia progetto:Progetti di solidarietà
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:ASSOCIAZIONE SOLIDARIETA' DELTA
Referente:M. Isabella Tognon Marangoni
Anno:2013
Anno avvio:2013
Anno conclusione:2014
Durata:10
Scadenza prevista:2014-11-30
Bando:Prima scadenza
Volontari coinvolti:8
Utenti finali:90
Costo preventivato:2.138,00 EURO
Costo ammesso:2.138,00 EURO
Finanziamento richiesto:1.450,00 EURO
Percentuale finanziamento:0.00 %
Finanziamento concesso:1.450,00 EURO
Finanziamento spettante:1.450,00 EURO
Prima rata:725,00 EURO
Data prima rata:2013-09-23
Data liquidazione:2014-06-30
Finanziamento totale:1.450,00 EURO
Costo totale consuntivo:2.157,69 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:0.00 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
- Dare visibilità al volontariato sociale e promuovere nella cittadinanza la cultura della solidarietà; - impegnare gli studenti nell’ascolto e nella segnalazione di situazioni di solitudine, di disagio, di emarginazione e renderli protagonisti di raccolte fondi e di alimenti a favore della Caritas Vicariale e della comunità terapeutica; - proporre (attraverso i laboratori e le visite presso le sedi delle Associazioni) esperienze interessanti di volontariato così da aumentare il numero dei volontari.

Descrizione:
Dopo la presentazione delle associazioni partecipanti al progetto con incontri negli istituti superiordi di Porto Tolle, gli studenti sono entrati nelle associazioni affiancando i volontari e il personale. Qui hanno fatto esperienze diverse, a seconda dell'attività istituzionale dell'associazione ospitante. Alcuni, nell'ambito del "Social Group", si sono impegnati nell'ascolto delle necessità delle persone in difficoltà e hanno segnalato situazioni di solitudine, disagio ed emarginazione. Altri sono stati coinvolti in una raccolta di alimenti per la Caritas, Luce sul Mare e Solidarietà Delta. Al termine del progetto è stata realizzata una festa per la conclusione del Social Day 2013 nel cortile della scuola IPSIA in cui gli alunni hanno presentato le varie esperienze in associazione. E' stata anche organizzata una partita di calcio a squadre miste fra studenti e ospiti della comunità terapeutica Solidarietà Delta.

Risultati:
- Solidarietà tra le associazioni ugualmente impegnate a lavorare insieme; - interesse da parte degli studenti e desiderio di sperimentarsi nel volontariato; - l'esperienza fatta ha consolidato il rapporto di fiducia fra gli studenti e le associazioni; - l'aver fatto parlare i ragazzi anzichè i volontari ha avuto l'effetto di coinvolgere maggiormente gli studenti stimolando molti interventi; - l'impegno degli studenti è stato contagioso presso i compagni che hanno chiesto di allargare a tutti le esperienze presso le associazioni; - gli studenti hanno assunto un occhio critico sullo stile di vita dei giovani risvegliando così le loro coscienze; - la partita di calcio a squadre miste ha fatto scoprire il piacere di stare insieme senza pregiudizi.

Elementi di innovazione:
E’ la prima volta che la comunità terapeutica Solidarietà Delta entra in una scuola superiore. La comunità si è proposta all’interno di una rete di partner tutti ugualmente interessanti e propositivi nelle loro attività (Acat, Agisci, Calabroni, Caritas, Emergency, Luce sul Mare) e con un progetto articolato in un percorso a più tappe.

Monitoraggio:
Per i destinatari (alunni): questionari, cartelloni, monitoraggio periodico del Social Group. Per i volontari e per i partner: verbali degli incontri di preparazione agli eventi e di verifica degli stessi. La valutazione del progetto ha incluso anche la lettura e la restituzione di quanto emerso dai sondaggi somministrati agli alunni durante gli incontri con l’educatore, al fine di capire i bisogni degli stessi e capire quali temi riproporre successivamente in classe.
Report generato il 16/09/2019 alle ore 02:42:48 dalla banca dati di CSV Rovigo