Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

PERSONA 3

Codice:PR03SOL77
Tipologia progetto:Progetti di solidarietà
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA
Referente:Luisa Vanzelli
Anno:2003
Anno avvio:2004
Anno conclusione:2004
Durata:
Scadenza prevista:
Bando:
Volontari coinvolti:15
Utenti finali:10
Costo preventivato:23.032,20 EURO
Costo ammesso:12.000,00 EURO
Finanziamento richiesto:12.000,00 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:12.000,00 EURO
Finanziamento spettante:12.000,00 EURO
Prima rata:6.000,00 EURO
Data prima rata:2003-12-19
Data liquidazione:2004-12-31
Finanziamento totale:12.000,00 EURO
Costo totale consuntivo:21.144,60 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:56.75 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
Insegnare ai miodistrofici a controllare la fatica, imparando la tecnica di conservazione dell'energia, di semplificazione del lavoro e di gestione dello stress; trarre il massimo risultato da forza e coordinazione residue; utilizzare ausili e modifiche dello spazio abitativo per promuovere l'indipendenza nelle attivit? della vita quotidiana; usare tecniche di compensazione nello svolgimento di attivit? ostacolate da problemi di carattere neuro-psicologico; far comprendere ai malati che possono rivolgersi all'associazione, strumento permanente di aiuto.

Descrizione:
Sono state realizzate le seguenti attivit?: - attivit? ricreative socio culturali: attivit? di manipolazione (pasta pane, carta pesta) per favorire il miglioramento della sensibilit?; attivit? cognitive (cruciverba, memory-letture, strategie e giochi mnemonici) per favorire il miglioramento delle capacit? cognitive; - uscite (parco, centri commerciali e musei). Inoltre, si sono tenuti incontri di gruppo con un fisiatra e un fisioterapista con dimostrazione dell'uso degli ausili e delle tecniche alternative seguendo una scaletta che ha contemplato tutte le attivit? che possono diventare problematiche. Si sono svolti anche degli incontri con uno psicologo e sono state effettuate delle visite neurologiche. L'intervento globale con l'?quipe multidisciplinare ? servito per completare l'aspetto formativo della persona e dei suoi familiari, allo scopo di insegnare loro a convivere con la malattia, rendendoli pi? autonomi nella gestione della propria vita, anche attraverso la conoscenza della legislazione specifica.

Risultati:
Si ? dato ancora una volta corso ad un progetto di notevole impatto sanitario e sociale, perch? si ? creato nel gruppo la consapevolezza della gestione delle residue abilit? compresa la fantasia e la manualit? dando luogo alla realizzazione di oggetti che hanno trovato acquirenti nei mercatini gestiti dai volontari e che hanno provveduto anche a dare pubblicit? all'iniziativa e all'associazione. Nel contempo si ? offerta tutela sanitaria e assistenza alle famiglie che hanno potuto contare sul fatto che i loro familiari erano seguiti ed avevano lo spazio necessario per la gestione della propria casa. L'iniziativa di far seguire i portatori di S.M. e i familiari dallo psicologo con terapie di gruppo ed individuali, ha dato risultati positivi ed ha caratterizzato il progetto per una certa innovativit

Elementi di innovazione:

Monitoraggio:
Report generato il 16/05/2022 alle ore 16:46:53 dalla banca dati di CSV Rovigo