Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

PERSONA 2

Codice:PR02SOL65
Tipologia progetto:Progetti di solidarietà
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA
Referente:Luisa Vanzelli
Anno:2002
Anno avvio:2003
Anno conclusione:2003
Durata:
Scadenza prevista:
Bando:
Volontari coinvolti:16
Utenti finali:9
Costo preventivato:22.156,00 EURO
Costo ammesso:14.409,20 EURO
Finanziamento richiesto:14.409,20 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:14.409,20 EURO
Finanziamento spettante:14.196,60 EURO
Prima rata:7.204,58 EURO
Data prima rata:2002-12-06
Data liquidazione:2003-12-30
Finanziamento totale:14.196,60 EURO
Costo totale consuntivo:21.834,00 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:65.02 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
Controllare la fatica, imparando la tecnica di conservazione dell'energia, di semplificazione del lavoro e di gestione dello stress; trarre il massimo risultato dalla forza e coordinazione residue; utilizzare ausili, tecniche e modifiche dello spazio abitativo per promuovere l'indipendenza nelle attivit? della vita quotidiana; usare tecniche di compensazione per le attivit? conseguenti ai problemi di carattere neuro-psicologico, visivi, sensitivi, al tremore.

Descrizione:
Grazie all'aiuto degli operatori, in particolare della neurologa, gli utenti del centro diurno gestito dall'associazione hanno potuto: - imparare a riconoscere la fatica e cosa la fa aumentare e quindi stabilire un piano di lavoro volto a rendere il dispendio non necessario; - imparare ad organizzare il tempo per soddisfare le richieste della vita quotidiana; - imparare a risparmiare l'energia bilanciando attivit? e riposo, pianificando le attivit?, fissando delle priorit?, imparando a riconoscere il proprio limite di tolleranza delle attivit?; - imparare a compensare i deficit cognitivi tramite l'uso di strategie mnemoniche, diari quotidiani, calendari per appuntamenti; - imparare ad usare gli ausili in relazione alle varie attivit?. Nell'ambito del medesimo progetto sono state svolte anche attivit? ricreative socio-culturali: - attivit? di manipolazione (pasta pane, carta pesta) per favorire il miglioramento della sensibilit?; - attivit? cognitive (cruciverba, memory-letture, strategie e giochi mnemonici) per favorire il miglioramento delle capacit? cognitive; - uscite (parco, centri commerciali e musei).

Risultati:
Si ? dato corso ad un progetto di notevole impatto sociale e sanitario, perch? hanno interagito una neurologa, una fisioterapista, una educatrice ed una assistente e perch? vi ? stato un notevole impegno dei volontari e di un obiettore di coscienza. Ci? ha portato a realizzare appieno gli obiettivi che il progetto si proponeva, in particolare: - il gruppo si ? dimostrato molto compatto; - ? aumentata la consapevolezza delle abilit? residue in ognuna delle persone fruitrici del progetto; - sono stati realizzati articoli di oggettistica con le abilit? manuali residue che sono stati proposti in diversi mercatini ed in tante occasioni con lo scopo di far conoscere l'attivit? dell'associazione e per finanziare il progetto.

Elementi di innovazione:

Monitoraggio:
Report generato il 16/05/2022 alle ore 17:45:40 dalla banca dati di CSV Rovigo