Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

OTTOBRE ROSA, MESE DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

Codice:PR11SER590
Tipologia progetto:Progetti a sostegno delle attività e dei servizi
Settore intervento:Tutela dei diritti
Associazione:ASSOCIAZIONE NAZIONALE DONNE OPERATE AL SENO COM. PROV. DI ROVIGO
Referente:Anna Maria Cavallari Monesi
Anno:2011
Anno avvio:2011
Anno conclusione:2012
Durata:10
Scadenza prevista:2012-06-15
Bando:Prima scadenza
Volontari coinvolti:56
Utenti finali:1785
Costo preventivato:11.742,00 EURO
Costo ammesso:9.156,59 EURO
Finanziamento richiesto:9.156,59 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:9.156,59 EURO
Finanziamento spettante:6.582,93 EURO
Prima rata:4.578,29 EURO
Data prima rata:2011-06-29
Data liquidazione:2012-04-17
Finanziamento totale:4.578,29 EURO
Costo totale consuntivo:8.441,65 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:0.00 %
Residui:4.578,30 EURO

Obiettivi:
- Divulgazione della diagnosi precoce; - Sensibilizzazione e informazione attraverso il confronto ed il dialogo; - Indiretta riduzione della mortalità per cancro grazie alla diagnosi precoce.

Descrizione:
Il progetto ha inteso organizzare l'evento "Donne...il seno di poi. Ottobre rosa 2011: mese della prevenzione del tumore al seno" attraverso varie azioni. - Stampa di depliant, manifesti e altro materiale utile per la divulgazione dell'evento. - Promozione dell’iniziativa attraverso i banchetti informativi predisposti in tutta la provincia per promuovere la prevenzione. - Distribuzione dell'opuscolo informativo sui corretti stili di vita per la prevenzione del cancro della mammella attraverso i canali delle Associazione ANDOS e LILT e i partners aderenti al progetto. - Realizzazione di conferenze divulgative al pubblico a Crespino, Bergantino, Canarao, Calto, Taglio di Po, Frassinelle Polesine, Rovigo, in collaborazione con l’associazione Noi-Altre, Porto Viro, Adria, Fratta Polesine, Rosolina, con testimonianza diretta, Trecenta, Pincara, Costa, Arquà Polesine, Villamarzana. - Attivazione di un'équipe operativa rimasta a disposizione per tutto il mese di ottobre, a scadenza settimanale, presso gli ambulatori dell'Associazione ANDOS per informazioni, consigli e visita senologica gratuita. Particolare attenzione è stata riservata alla fascia femminile straniera che generalmente non ha una logica preventiva. - Attivazione di un'équipe scientifica composta da volontari di ANDOS e LILT e da personale delle ASL 18 e 19 aderenti a disposizione della cittadinanza e per incontri presso gli studenti delle scuole per tutto il mese di ottobre finalizzata alla realizzazione.

Risultati:
Avvicinamento di: Donne di nazionalità italiana residenti nella provincia di Rovigo; Donne di nazionalità straniera residenti nella provincia di Rovigo. Complessivamente hanno effettuato la vista senologica gratuita 75 donne, hanno partecipato alle conferenze di divulgazione e informazione circa 710 persone, alla manifestazione conclusiva del 16 ottobre hanno partecipato circa mille persone. Stampa e divulgazione delle iniziative "Ottobre rosa" e del materiale informativo di tipo nutrizionale per la prevenzione del tumore al seno. Produzione del DVD "Libera di vivere" che racchiude l'insegnamento alla prevenzione e la musica e l'arte come sostegno. Collaborazione con le associazioni LILT, San Vincenzo de Paoli, Auser Provinciale, con 50 comuni della provincia di Rovigo, con Azienda Ulss 18 e Azienda Ulss 19.

Elementi di innovazione:
Ampliamento del numero di donne a cui si rivolge l'attività di prevenzione: - scuole: coinvolgimento delle giovani adolescenti per abituarle ad una confidenza/conoscenza del proprio corpo attraverso l'autopalpazione - Immigrate: coinvolgimento delle donne straniere, attraverso altre associazioni di volontariato che operano nel settore dell'immigrazione, ad una nuova cultura della cura del proprio corpo con controlli preventivi popolazione femminile del territorio attraverso le istituzioni e le aziende sanitarie della Provincia.

Monitoraggio:
Durante gli incontri di divulgazione, sia alla cittadinanza che negli incontri nelle scuole, è stato distribuito un questionario di valutazione del grading. Per chi ha effettuato la visita senologica, il medico ha compilato una scheda clinica che riporta dati interessanti per la valutazione della reale adesione della popolazione alle campagne di informazione, sensibilizzazione e diagnosi precoce.
Report generato il 26/01/2021 alle ore 08:45:35 dalla banca dati di CSV Rovigo