Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

FORMA?AZIONE IN AZIONE

Codice:PR06FOR376
Tipologia progetto:Progetti di formazione
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:ASSOCIAZIONE SOLIDARIETA' DELTA
Referente:Maria Isabella Tognon
Anno:2006
Anno avvio:2007
Anno conclusione:2007
Durata:
Scadenza prevista:2007-09-30
Bando:
Volontari coinvolti:4
Utenti finali:15
Costo preventivato:4.040,00 EURO
Costo ammesso:3.890,00 EURO
Finanziamento richiesto:3.890,00 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:3.890,00 EURO
Finanziamento spettante:3.890,00 EURO
Prima rata:1.945,00 EURO
Data prima rata:2007-03-02
Data liquidazione:2007-12-20
Finanziamento totale:3.890,00 EURO
Costo totale consuntivo:4.040,00 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:96.29 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
In pi? occasioni i volontari e gli operatori dell'attivit? associativa in questione, hanno espresso la necessit? di una "formazione sul campo". Si ? fatta cos? strada l'esigenza di saper gestire prontamente ed in maniera efficiente le dinamiche interpersonali e relazionali che permeano il lavoro comune ed il rapporto con l'utenza. Da questa esigenza ? nato tale progetto, che si proponeva i seguenti specifici obiettivi: - il potenziamento e, se necessario, il miglioramento delle modalit? di comunicazione interpersonale tra utenti, volontari e operatori dell?Associazione; - la crescita della partecipazione e della diffusione di buone prassi tra operatori e volontari; - la conduzione, da parte di operatori e volontari, di un?analisi comparativa sull'efficienza delle strategie e delle metodologie formative da loro adottate; - la possibilit? di lavorare sulla motivazione degli utenti, per ridurre il rischio di rinuncia.

Descrizione:
Questo progetto ? stato studiato con specifici interventi di supervisione, articolati secondo un impianto che possa rispondere alle esigenze degli operatori e dei volontari. Per raggiungere una buona qualit? dell?intervento si ? ritenuto necessario attivare una strategia di sistema che consenta di realizzare una preparazione psicopedagogica dello staff coinvolto nel processo formativo, adeguata alla propria area di impegno, per promuovere cos? nell?ospite la consapevolezza di s? come soggetto portatore di valori etici, dotato di potenzialit? cognitive ed affettive. Operatori e volontari, attraverso una procedura collaborativa ed uno scambio costante di informazioni - grazie al supporto e alla mediazione del supervisore - hanno avuto la possibilit? di dare vita ad un laboratorio di creativit? intellettuale finalizzato alla produzione ed all?attivazione di nuove metodologie di intervento con le quali condurre, osservare e affrontare il proprio lavoro, allo scopo di valutare ambiti di inefficacia e aree di possibile ulteriore miglioramento.

Risultati:
I volontari gi? attivi da tempo hanno frequentato con continuit?, poich? la formazione rispondeva ad un bisogno pi? volte segnalato. I nuovi corsisti hanno invece riconosciuto la validit? dell'esperienza svolta che vorrebbero ripetere. Durante le lezioni, sono state toccate anche strategie innovative per reclutare nuovi volontari, cercando cos? di valorizzare i loro piccoli interventi occasionali e saltuari. Hanno, inoltre, avuto l'opportunit? di condividere difficolt? e malesseri davanti ai problemi per i quali sembra non possa esserci una soluzione, maturando quindi la consapevolezza che il loro ruolo consista semplicemente nel percorrere un tratto di strada con chi lo invita a farlo, non essendo invece chiamati a risolvere problemi particolarmente delicati.

Elementi di innovazione:
Il progetto ha assunto carattere innovativo in quanto si ? trattato di una formazione in itinere. Non solo ha fornito nuovi strumenti teorici eo pratici, ma ha accompagnato le persone che lavorano all?interno delle strutture dell?Associazione per un determinato periodo di tempo, formandole a partire dalla loro singola realt? individuale. Inoltre ai volontari ? stato fornito un sostegno, la supervisione, che solitamente ? riservato esclusivamente agli operatori.

Monitoraggio:
Durante il corso sono stati consegnati questionari elaborati dal personale docente e, al termine del corso, ? stato somministrato un questionario di gradimento predisposto dal CSV. Sono stati svolti incontri periodici per la valutazione della ricaduta delle attivit? di progetto sull?operato dei volontari e degli operatori, e per raccogliere eventuali proposte di miglioramento.
Report generato il 16/09/2019 alle ore 02:20:21 dalla banca dati di CSV Rovigo