Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

A DUE DITA DAL CUORE: IL TUMORE AL SENO DALLA PREVENZIONE ALLA RIABILITAZIONE E IL PERCORSO ASSISTENZIALE

Codice:PR06SER321
Tipologia progetto:Progetti a sostegno delle attività e dei servizi
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:ASSOCIAZIONE NAZIONALE DONNE OPERATE AL SENO COM. PROV. DI ROVIGO
Referente:Anna Maria Cavallari Monesi
Anno:2006
Anno avvio:2006
Anno conclusione:2007
Durata:
Scadenza prevista:2007-11-30
Bando:
Volontari coinvolti:28
Utenti finali:700
Costo preventivato:2.641,20 EURO
Costo ammesso:2.112,96 EURO
Finanziamento richiesto:2.112,96 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:2.112,96 EURO
Finanziamento spettante:2.112,96 EURO
Prima rata:1.056,48 EURO
Data prima rata:2006-11-22
Data liquidazione:2007-10-30
Finanziamento totale:2.112,96 EURO
Costo totale consuntivo:2.641,60 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:79.99 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
Il principale obiettivo di questo progetto ? stato, senz'altro, la divulgazione della necessit? di una diagnosi precoce del tumore al seno che, indirettamente, riduca la mortalit? per cancro alla mammella, una delle principali cause di morte delle donne in una determinata fascia d'et?. Si ? cercato quindi di sensibilizzare e informare la cittadinanza attraverso il confronto e il dialogo, con l'intento di diminuire gli effetti collaterali della cura e dell'ansia legati alla malattia. Obiettivo trasversale ? stato quello di produrre un miglioramento della qualit? di vita delle pazienti.

Descrizione:
Gli obiettivi sopra citati sono stati raggiunti attraverso diverse attivit?: innanzitutto, la stampa di depliant, manifesti e quant'altro ? stato ritenuto utile per la divulgazione del progetto, sia in lingua italiana che inglese e francese, in ragione della massiccia presenza di donne extra-comunitarie nel territorio. Nell'ottobre 2006 ? stata attivata un??quipe operativa che ? rimansta a disposizione per tutto il mese, a cadenza settimanale, presso gli ambulatori dell?Associazione, per informazioni, consigli e visita senologica gratuita con particolare attenzione alle donne straniere che spesso non conoscono l'importanza della prevenzione. Si ? poi realizzato un opuscolo informativo sui percorsi di cura del tumore al seno e sulle loro conseguenze per garantire alla paziente una migliore qualit? di vita. L?opuscolo ha illustrato le metodiche corrette che il paziente dovr? adottare per avviare il prima possibile il processo riabilitativo.

Risultati:
Il primo risultato raggiunto ? sicuramente la divulgazione dell'importanza di una diagnosi tempestiva, fondamentale nel raggiungimento dell'obiettivo di riduzione della mortalit? per cancro al seno. Inoltre si ? riusciti nell'intento di migliorare sensibilmente la qualit? della vita sia per la paziente che per i familiari, informando gli utenti della necessit? di un corretto stile di vita. Purtroppo per?, il concetto di elemento attivo nella tutela della propria salute da parte del cittadino tarda a diventare condizione principale di comportamento, tale che l'adesione a momenti divulgativi ed informativi in tema di salute e patologie, risulta sempre troppo scarsa.

Elementi di innovazione:
Anche per la patologia mammaria, come del resto per qualsiasi affezione grave, la difficolt? maggiore per il paziente ? la non conoscenza di ci? che dovr? affrontare. Dopo la paura generata dalla diagnosi inizia il percorso di cura. Umanimamente si ? affermata l'importanza della collaborazione del paziente, ma la stessa pu? essere resa possibile solo dalla conoscenza degli effetti positivi e negativi della cura sia dal punto di vista fisico che psichico. Avere riunito in un unico opuscolo consigli pratici per il trattamento delle conseguenze fisiche e psichiche, ha permesso alla donna che entra in malattia di acquisire elementi utili nella vita quotidiana e nel dialogo con il medico curante, dato che le fornisce conoscenze e strategie che permettono lo sgretolamento di tante delle barriere che essa stessa tende a costruire attorno a s?, ma che derivano sempre dalla non chiara conoscenza di ci? che sta accadendo.

Monitoraggio:
Sono stati svolti monitoraggi di ogni incontro, sia per quanto riguarda l?aspetto della prevenzione sia per quanto riguarda il sostegno, attraverso la compilazione da parte del medico di una scheda clinica, al fine di valutare la reale adesione della popolazione alle campagne di informazione, sensibilizzazione e diagnosi precoce, e la diminuzione degli effetti collaterali della cura.
Report generato il 26/01/2021 alle ore 10:43:20 dalla banca dati di CSV Rovigo