Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

INTEGRARE INNOVANDO

Codice:PR06SOL317
Tipologia progetto:Progetti di solidarietà
Settore intervento:Istruzione / educazione
Associazione:ASSOCIAZIONE ITALIANA GENITORI ROVIGO
Referente:Gino Furini
Anno:2006
Anno avvio:2006
Anno conclusione:2007
Durata:
Scadenza prevista:2007-11-30
Bando:
Volontari coinvolti:10
Utenti finali:60
Costo preventivato:15.000,00 EURO
Costo ammesso:12.000,00 EURO
Finanziamento richiesto:12.000,00 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:12.000,00 EURO
Finanziamento spettante:11.944,90 EURO
Prima rata:6.000,00 EURO
Data prima rata:2006-11-22
Data liquidazione:2007-12-27
Finanziamento totale:11.944,90 EURO
Costo totale consuntivo:14.931,20 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:80.00 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
1. Per il sottoprogetto: ? NOI DA SOLI ?, rivolto a ragazzi disabili, sono stati perseguiti i seguenti obiettivi: - la crescita e il rafforzamento della consapevolezza che, pur avendo una disabilit?, si pu? diventare ?grandi? e vivere esperienze da adulti al di fuori della famiglia; - il fornire risposte concrete alla crescita delle persone con disabilit? e/o in situazione di fragilit?, valorizzando l?importanza delle relazione di un ?gruppo di pari? e sviluppando, quindi, capacit? di collaborazione nel rispetto delle esigenze di tutti. 2. Per il sottoprogetto ?SOTTO LO STESSO CIELO?, rivolto agli studenti extra comunitari, sono stati perseguiti i seguenti obiettivi: - assicurare un?educazione linguistica di base che consenta di partecipare positivamente alle attivit? scolastiche; - abbinare all?educazione linguistica rivolta ai figli l?educazione culturale dei genitori. 3. Per il sottoprogetto ?AIUTARE I FIGLI A PROGETTARE IL FUTURO? gli obiettivi iniziali sono stati: - aiutare i genitori affinch? possano ascoltare meglio i figli nei loro bisogni e scoprirne attitudini e capacit?; - far conoscere ai genitori le possibilit? di aiuto da parte delle Istituzioni educative e stimolare la partecipazione alle loro iniziative.

Descrizione:
Il progetto "Integrare innovando" ha integrato tra loro interventi riconducibili a tre diversi progetti gi? in essere: ?Noi da soli?, in collaborazione con il progetto pilota della Provincia di Rovigo riguardante l?Istituto Caenazzo di Badia Polesine, ?Sotto lo stesso cielo?, mutuato dall?esperienza dell?A.Ge. di Rovigo in applicazione delle attivit? di recupero linguistico svolte presso l?Istituto Comprensivo di Ariano e ?Aiutare i figli a progettare il futuro?, anche questo mutuato dal progetto che l?A.Ge. ha voluto applicare ai genitori in difficolt? sulle tematiche dell?orientamento. Le attivit? programmate sono state le seguenti: - attivit? di orientamento presso l'Istituto Comprensivo di Fratta e di Polesella; - avvio attivit? orientamento e mediazione linguistica ad Ariano Polesine; - apertura sportello settimanale per informazioni e orientamento presso il Distretto Scolastico di Rovigo; - avvio degli incontri di formazione presso l'Istituto Caenazzo (per volontari), con periodicit? quindicinale, fino a maggio 2007; - chiusura attivit? di orientamento per casi difficili nelle classi terze; - avvio attivit? di orientamento per classi 2^ delle tre scuole; - verifica e valutazione attivit? dei tre sottoprogetti.

Risultati:
I risultati principali sono stati: il potenziamento delle reti Istituzionali; il sostanziale raggiungimento degli obiettivi alle 4 attivit? realizzate; la richiesta della prosecuzione delle iniziative da parte delle Istituzioni coinvolte, in modo particolare le referenti delle rispettive Scuole e i Dirigenti Scolastici coinvolti.

Elementi di innovazione:
I tre sottoprogetti, rispetto al territorio provinciale, hanno costituito un forte potenziamento della rete di volontari che mettono in relazione nelle tre zone tradizionali del Polesine, sia per le Istituzioni coinvolte (Provincia, Comuni di Rovigo e Ariano, Istituti Comprensivi partecipanti) che per la tipologia delle attivit? a favore dei minori in difficolt? (personale, culturale e sociale). Rispetto ai soggetti coinvolti (minori con notevole fragilit? personale dell?Istituto Caenazzo, gli extracomunitari in difficolt? linguistica e scolastica, alunni e genitori a rischio di marginalit? sociale) il progetto complessivo ha costituito un sensibile sostegno e potenziamento delle competenze personali e una prevenzione del disagio e dell'emarginazione sociale. L?Associazione proponente, infine, con l?inserimento attivo dei tre sottoprogetti, ha potenziato la sua rete di volontari e la sua capacit? di animare e promuovere iniziative nel terzo settore, ampliando il tradizionale ambito dei suoi interventi, relegato all?informazione e formazione dei genitori sulla partecipazione scolastica (individuale e organi collegiali).

Monitoraggio:
Per i tre sottoprogetti singolarmente e per l'intero progetto sono stati previsti momenti di monitoraggio e valutazione sia qualitativa che quantitativa. In particolare: - incontri mensili tra responsabili dei singoli progetti ed esperti coinvolti; - incontri di fine maggio 2007 e dicembre 2007 per la valutazione della prima fase e della conclusione del progetto complessivo; - valutazione, alla conclusione della prima fase (maggio 2007), basata anche su un questionario, distribuito a genitori e minori coinvolti e su interviste significative effettuate nei colloqui con i destinatari dei progetti svolti sia presso gli istituti scolastici ed educativi (Caenazzo) che presso il servizio di sportello attivato presso il Distretto Scolastico di Rovigo; - documentazione fotografica delle attivit? pi? significative e produzione di un CD.
Report generato il 26/09/2021 alle ore 01:29:29 dalla banca dati di CSV Rovigo