Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

UFFICIO UNICO DI CHIAMATA PROVINCIALE DEI DONATORI DI SANGUE

Codice:PR05SER283
Tipologia progetto:Progetti a sostegno delle attività e dei servizi
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:AVIS PROVINCIALE ROVIGO
Referente:Gianluca Braga
Anno:2005
Anno avvio:2006
Anno conclusione:2006
Durata:
Scadenza prevista:
Bando:
Volontari coinvolti:52
Utenti finali:9000
Costo preventivato:48.000,00 EURO
Costo ammesso:15.000,00 EURO
Finanziamento richiesto:15.000,00 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:15.000,00 EURO
Finanziamento spettante:15.000,00 EURO
Prima rata:7.500,00 EURO
Data prima rata:2006-05-09
Data liquidazione:2006-12-21
Finanziamento totale:15.000,00 EURO
Costo totale consuntivo:43.050,00 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:34.84 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
- Realizzare una rete di collegamento intranet tra le sedi AVIS della provincia di Rovigo attraverso l?utilizzo di un software appositamente predisposto e la sede Provinciale, per la gestione unica della chiamata dei donatori alla donazione di sangue o plasma; - cambiare radicalmente il modo di gestire la chiamata, attraverso una costante e continua informazione veicolata tramite mail e messaggi inviati alle sedi in rete; - recuperare donatori fermi da tempo e informare sulla gestione delle donazioni e degli stati associativi dei singoli soci attraverso il sistema centrale a cui collegarsi (singola sede ? server provinciale). - informare e formare i soci e le persone che quotidianamente si avvicinano all?associazione.

Descrizione:
E? stata creata una rete intranet con collegamento al server provinciale utilizzando, da parte delle sedi comunali AVIS, un pc portatile dato loro in comodato. Sono stati trasferiti nel nuovo programma gestionale i dati dei donatori attivi. Gli uffici di chiamata lavorano in terminal server contattando i donatori per ogni singolo centro trasfusionale (Adria, Rovigo, Trecenta) in base alle quotidiane richieste pervenute dal Direttore di Dipartimento. Sono stati ristampati i tesserini associativi con le nuove indicazioni contenute nella Legge sulla Privacy. Si ? passati ad una gestione criptata degli archivi sensibili attraverso l?identificazione dell?utente. Si ? provveduto a formare il personale addetto alla chiamata e i dirigenti associativi legali rappresentanti (Presidenti) delle varie AVIS per la gestione del nuovo sistema.

Risultati:
- Realizzazione rete intranet; - gestione in terminal server della chiamata differita per i punti di Adria e Badia Polesine; - avvio del portale e del gestionale; - realizzati collegamenti con le sedi AVIS che permettono la circolazione pi? rapida dei dati, la consultabilit? da parte dei dipendenti in tempo reale dei dati trasfusionali con collegamenti ai centri di prelievo.

Elementi di innovazione:
0

Monitoraggio:
Verifica quotidiana su base informatica e in terminal server su connessione remota da parte di Poelsine Innovazione, partner nella gestione della sicurezza dei dati e della rete di connettivit
Report generato il 22/10/2019 alle ore 08:52:14 dalla banca dati di CSV Rovigo