Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

GENITORI TUTTA LA VITA

Codice:PR05FOR199
Tipologia progetto:Progetti di formazione
Settore intervento:Istruzione / educazione
Associazione:ASSOCIAZIONE ITALIANA GENITORI ROVIGO
Referente:Gino Furini
Anno:2005
Anno avvio:2005
Anno conclusione:2005
Durata:
Scadenza prevista:
Bando:
Volontari coinvolti:10
Utenti finali:60
Costo preventivato:3.000,00 EURO
Costo ammesso:2.400,00 EURO
Finanziamento richiesto:2.400,00 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:2.400,00 EURO
Finanziamento spettante:2.400,00 EURO
Prima rata:1.200,00 EURO
Data prima rata:2005-06-30
Data liquidazione:2006-01-13
Finanziamento totale:2.400,00 EURO
Costo totale consuntivo:3.097,28 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:77.49 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
- Potenziare le competenze genitoriali di fondo dei singoli partecipanti sotto la guida di esperti in educazione familiare mediante l?utilizzo della metodologia del confronto di esperienze all?interno del gruppo di formazione; - trasmettere le conoscenze istituzionali e formative di base sulle quali si fonda la "Riforma Moratti" (I e II ciclo); - preparare i partecipanti a intervenire in modo efficace sia nell?educazione familiare che in quella scolastica, anche mediante l?utilizzo di conoscenze e metodologie apprese durante il corso.

Descrizione:
Nell'ambito del progetto di formazione sono stati realizzati tre cicli di incontri: - "Corso per genitori", presso la scuola materna paritaria S. Pio X di Rovigo in cui sono stati affrontati i seguenti argomenti: 1? Livello: "Comprendere per educare e prevenire" (Il genitore di fronte al figlio da educare: sostituirsi o responsabilizzare - Il comportamento: punto di partenza per la conoscenza del figlio - Aiutare il figlio a conoscersi e a sintonizzarsi su se stesso - Incoraggiare per costruire la fiducia e il senso del proprio valore - La comunicazione: i diversi modi di comunicare - Responsabilit? e rispetto: imparare ad assumersi le proprie responsabilit? attraverso il rispetto); 2? livello: "Vita di relazione" (Il valore delle regole nello sviluppo del figlio - La relazione educativa tra fratelli - Incontri e scontri tra genitori e figli - Comprendere per dialogare con i figli - L'influenza del mondo esterno: i mass-media - Famiglia e scuola: conoscersi per intendersi. - "Corso di formazione", presso la scuola paritaria di Badia Polesine, in cui sono stati affrontati i seguenti argomenti: I si e i no che aiutano a crescere - Le aspettative dei genitori nei confronti dei figli - I punti deboli e i punti forti della famiglia di oggi; - incontri di "Formazione" presso il distretto scolastico 58 di Rovigo.

Risultati:
Grazie alla partecipazione ai corsi, i volontari sono divenuti pi? attivi all'interno dell'associazione partecipando maggiormente alle manifestazioni in cui si ? inserita l'associazione stessa, come ad esempio la 5a Festa Interculturale svoltasi a S. Maria Maddalena nel settembre 2005 e il 7? Salone dell'Orientamento, e all'attivit? svolta presso le scuole medie di Rovigo e Polesella.

Elementi di innovazione:
L?aspetto pi? innovativo ? costituito dal fatto che il corso proposto si configura come una "SCUOLA GENITORI" ( I livello) e, come tale, ha una progressivit?, ha figure di riferimento stabili, d? compiti educativi per casa, funziona sul confronto fra iscritti stabili nella frequenza e di numero limitato (non oltre le 20 unit?). Per cui: - per quanto riguarda l?Associazione e il neo costituito FO.P.A.G.S., il percorso di formazione proposto intende promuovere sia le competenze genitoriali (da spendere in famiglia) sia la partecipazione e la collaborazione con la scuola; - i destinatari del corso (iscritti e non iscritti all?A.Ge.) avranno un arricchimento sia per quanto attiene le competenze da spendere individualmente in famiglia sia collegialmente nel volontariato; - il territorio avr? un incremento nelle risorse umane alle quali potr? fare riferimento nella rete inter istituzionale per quanto attiene il tema dell?educazione e dell?istruzione (v. Ente Locale, Scuola e Associazionismo vario).

Monitoraggio:
Per i tre aspetti del corso di formazione (educazione, istruzione, organizzazione) e nelle tre sedi di realizzazione del corso, nella fase conclusiva verranno: - distribuiti questionari, molto semplici, finalizzati a rilevare: l?efficacia del corso e l?impegno di volontariato in attivit? educative e di formazione; - durante il corso verranno fatte rapide inchieste ai corsisti (pi? assidui e impegnati) sulle quali tarare eventuali cambiamenti in itinere; - utilizzando quanto sopra verr? steso un breve report finale da trasmettere al C.S.V. e da utilizzare all?interno dell?associazione.
Report generato il 26/09/2021 alle ore 01:31:15 dalla banca dati di CSV Rovigo