Banca dati CSV

Banca Dati CSV Rovigo

Progetto finanziato

SOLIDARIETA': AIUTARE TUTTI SECONDO CIASCUNO

Codice:PR05SOL193
Tipologia progetto:Progetti di solidarietà
Settore intervento:Socio-sanitario
Associazione:ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA
Referente:Gabriella Sottovia
Anno:2005
Anno avvio:2005
Anno conclusione:2006
Durata:
Scadenza prevista:
Bando:
Volontari coinvolti:15
Utenti finali:55
Costo preventivato:17.500,00 EURO
Costo ammesso:14.000,00 EURO
Finanziamento richiesto:14.000,00 EURO
Percentuale finanziamento:100.00 %
Finanziamento concesso:14.000,00 EURO
Finanziamento spettante:14.000,00 EURO
Prima rata:7.000,00 EURO
Data prima rata:2005-06-30
Data liquidazione:2006-11-22
Finanziamento totale:14.000,00 EURO
Costo totale consuntivo:17.847,00 EURO
Percentuale finanziamento consuntivo:78.44 %
Residui:0,00 EURO

Obiettivi:
L'idea di realizzare questo progetto ? scaturita dalla constatazione che una trentina di portatori di S.M. seguiti dall'associazione presentano problemi gravi, con conseguente impedimento nello svolgimento delle normali attivit? quotidiane e nella stessa cura della loro persona e che altri sono in difficolt? nei movimenti pur mantenendo la voglia di uscire, di conoscere e svagarsi. Per i primi non sempre le famiglie sono in grado di sostenere tutto il peso e/o il costo di una assistenza quotidiana e continua. Coloro che si trovano in difficolt? nei movimenti e che tuttavia mantengono la voglia di uscire, conoscere, svagarsi, anche se forse sono in numero minore, necessitano tuttavia dell'attenzione e dell?aiuto della societ? per far s? che la difficolt? nel vivere momenti di svago non apra le porte alla depressione.

Descrizione:
Per gli utenti con forme gravi di disabilit? ? stato fornito un servizio di assistenza domiciliare con un operatore costantemente affiancato dai volontari e appositamente formato dai volontari, della Neurologa della Sezione, da un Fisioterapista e dallo Psicologo. Per gli utenti che presentavano un grado di disabilit? meno marcato si sono organizzate n. 42 uscite tra gite, visite, concerti, fiere, ecc. Per le uscite ? stato utilizzato il pulmino attrezzato A.I.S.M. da sette posti, di cui quattro per carrozzine.

Risultati:
- I soggetti che hanno aderito al progetto hanno avuto la possibilit? di uscire dal proprio ambiente familiare, familiarizzare tra loro e con altre persone; - le famiglie dei malati di S.M. hanno visto in parte alleggerito il loro impegno di assistenza quotidiano; - le visite a domicilio hanno permesso di fornire un'assistenza particolare ai malati e alle loro famiglie.

Elementi di innovazione:
Il progetto ? risultato innovativo per la provincia in quanto orientato a fornire servizi alle persone individualizzati secondo le diverse esigenze; se da un lato ha affiancato le famiglie, dall?altro si ? proposto di coinvolgere direttamente gli utenti nella organizzazione delle attivit? socio-ricreative pensate non pi? per loro, ma da loro stessi.

Monitoraggio:
Con interviste proposte dai volontari in costante contatto con le famiglie si sono valutate l?efficacia e la qualit? del servizio di assistenza domiciliare, e si ? proceduto anche alla turnazione degli utenti. Sempre con interviste effettuate sia singolarmente che durante gli incontri di discussione dopo le uscite, si ? effettuato anche il monitoraggio della attivit? socio ricreative.
Report generato il 16/05/2022 alle ore 17:57:20 dalla banca dati di CSV Rovigo